Associazione ALAUS

home › Attività

ATTIVITÀ

Sono di seguito elencate le principali attività e/o progetti effettuati dall' ALAUS, a partire dai più recenti. Nel menu laterale sono presenti i link alle attività degli anni precedenti. 


ANNO 2018


-  Martedì 27 marzo 2018, un interessatissimo gruppo di soci, di varie età, ha assistito presso il Teatro alla Scala di Milano al balletto “ MAHLER 10 – PETITE MORT – BOLERO ”, su musiche di Mahler, Mozart e Ravel. La rappresentazione, di estrema eleganza ed impeccabile sul piano tecnico, ha suscitato negli spettatori un crescendo di emozioni e di coinvolgimento fino a culminare nella conclusione del Boléro, con coreografie di Maurice Béjart, in una esplosione di pathos e di applausi scroscianti da parte di tutto il pubblico. Magistrale è stata anche la direzione dell’orchestra, affidata a David Coleman, come pure l’esecuzione del pianista, Takahiro Yoshikawa, in Petite Mort.

- Martedì 20 marzo si è concluso il corso “I formaggi lodigiani” che si è svolto, in due serate, presso la sede ALAUS. I numerosi partecipanti hanno seguito con interesse quanto il relatore Angelo Carena, titolare del Caseificio Carena di Caselle Lurani, realtà artigianale fiore all’occhiello del lodigiano, ha saputo comunicare: differenze di lavorazione con la produzione industriale, materie prime, sapori, cremosità e varietà di formaggi. Gli incontri si sono ovviamente conclusi con delle … “prove pratiche”, che hanno portato i partecipanti ad approfondire e degustare la realtà di produzione e le differenti qualità; il tutto con la massima soddisfazione.

SOLIDARIETA’ SOCIALE – L’ALAUS ha rinnovato l’adozione a distanza di quattro bambine, due ghanesi e due indiane, per assicurare loro cibo ed istruzione. Per questo progetto, ormai pluriennale, è stata donata la cifra di € 800,00. 

-  Domenica 11 marzo 2018 un numerosissimo gruppo di soci si è recato in uscita a Vicenza per visitare sia la mostra “Van Gogh. Tra il grano e il cielo” presso la celeberrima Basilica Palladiana sia il centro storico della città. Accompagnato da una guida turistica competente e comunicativa, il gruppo ha potuto apprezzare i più significativi palazzi e monumenti di Vicenza, scoprendo da vicino anche i tesori artistici del Tempio di Santa Corona e le particolari “invenzioni” architettoniche che fanno del Teatro Olimpico qualcosa di unico al mondo. La visita alla mostra era stata preceduta da una serata preparatoria che si è svolta martedì 27 febbraio presso la sede associativa e che ha avuto come relatore il prof. Walter Pazzaia. Questa serata, grazie anche alla ormai nota competenza e capacità divulgativa del relatore, è risultata particolarmente interessante ed utile per la comprensione della complessa psicologia dell’artista olandese e delle sue opere.

-  Martedì 6 marzo alle ore 21:00 presso la sede associativa di Via Biancardi 16, si è svolta l’Assemblea Ordinaria Annuale dei soci ALAUS, per l’approvazione del Bilancio consuntivo 2017 e del Bilancio preventivo 2018 dell’associazione. 

-  Lunedì 5 marzo 2018, i soci ALAUS hanno assistito ad uno stimolante spettacolo musicale dal titolo “ABBA DREAM – The Ultimate Abba Tribute Show”, che si è svolto a Milano presso il Teatro Nazionale. Sulla scia del grande successo del film e del musical “Mamma mia!”, lo spettacolo è stato un’esplosione di musica e canzoni che ha visto un grande coinvolgimento del pubblico, con il risultato di una rappresentazione fortemente interattiva ed emozionante per gli spettatori.

- Un folto gruppo di soci appassionati del bel canto e degli eventi scaligeri ha assistito domenica 11 febbraio 2018 ad un entusiasmante ed “imprevisto” Recital di Canto. Infatti, al posto del previsto recital con il soprano Sonya Yoncheva che, a causa di un’indisposizione dell’artista è stato spostato a settembre, la Direzione del Teatro ha offerto un concerto di canto gratuito a tutti gli spettatori. Gli artisti, il soprano Eva Mei, il tenore Giorgio Berrugi e il baritono Markus Werba hanno saputo ampiamente compensare il pubblico grazie alla loro professionalità e simpatia, cantando arie famosissime che spaziavano dalle produzioni di Rossini, a quella di Verdi, di Donizetti, di Mozart, di Puccini, di Wagner e Lehár. La Scala è sempre la Scala!

- Grande affluenza di pubblico (più di cento persone) si è ritrovata martedì 23 gennaio 2018 alle ore 21.00 per assistere ad una delle prime iniziative dell’anno promosse dall’ALAUS. 

L’evento si è svolto nell’Aula Magna dell’I.T.E. “A. Bassi” di Lodi. 

La serata, che affrontava un argomento ancora sconosciuto ai più ma di grande fascino e ricco di interrogativi, affrontava il tema dal titolo “Il Tesoro di San Bassiano tra storia e leggenda. Uno dei misteri custoditi nella Lodi sotterranea dal 1527”

L’evento è stato aperto gratuitamente ai soci ed a tutto il territorio. 

La capacità dialettica, la grande competenza e la passione del relatore, Ing. Sandro De Palma, ha coinvolto tutti i presenti che hanno così potuto conoscere un altro segmento dei fatti e dei segreti che vede come protagonista la nostra bella città.


Giovedì 11 gennaio 2018 un nutrito e motivato gruppo di soci ALAUS si è recato a Milano in visita alla mostra “Dentro Caravaggio”, in programmazione a Palazzo Reale. Suddivisi in due gruppi e accompagnati da guide esperte e competenti, i gruppi hanno ammirato una trentina circa di opere del grande maestro lombardo, esplorando l’intero arco temporale della sua produzione artistica, dalla giovinezza alla maturità, compresi i periodi dell’esilio a Napoli e Malta. E’ stata un’occasione stimolante per accostarsi all’opera di un grande artista, molto noto ma ancora e sempre in grado di stupire e soprattutto emozionare.